Tenute

Tenute Vallone

Le Tenute Vallone si estendono su una superficie di 500 ettari di proprietà suddivisi in tre corpi aziendali. Vallone si colloca nell’area dell’Alto Salento, in una posizione geografica favorevole per il clima mite, con precipitazioni scarse anche nelle stagioni più fredde. Il vento predominante è la tramontana a cui bisogna riconoscere il rilevante contributo nella produzione del Graticciaia. Le escursioni termiche diurne-notturne consentono una buona maturazione con aromi e sostanze di complemento per vini molto equilibrati.

Castel Serranova
Castel Serranova, in agro di Carovigno, è immerso nel verde della campagna della riserva naturale di Torre Guaceto: questa è la sede di rappresentanza aziendale e il luogo dove si produce la DOC Ostuni e IGP Salento

Si tratta di una masseria fortificata, le cui origini risalgono al 1300. All’interno, il tempo sembra essersi fermato. La sua bellezza è stata lasciata intatta, conservata con cura dalla famiglia Vallone. C’è una torre che sorveglia la piazzetta interna, dove si affaccia la piccola chiesa del diciassettesimo secolo. E poi ci sono le mura: dai camminamenti si scorge la distesa di ulivi secolari, macchia mediterranea e vigneti e, in lontananza, l’Adriatico.

Sulle terrazze, a settembre, si dispongono i graticci dove viene lasciata appassire l’uva per i vini Graticciaia e Passo delle Viscarde. Intorno alla Masseria si estendono le vigne di Susumaniello, Negroamaro, Ottavianello, Verdeca e Fiano, varietà autoctone, che negli anni l’azienda ha recuperato e nelle quali ha creduto. Tutta la Tenuta è in regime biologico certificato.

Tenuta Flamino

Tenuta Flaminio
Nella Tenuta Flaminio, in agro di Brindisi, i vigneti sono coltivati per la produzione di vini DOP Brindisi e IGP Salento e sono allevati a cordone speronato ed alberello.

I vitigni che insistono sulla proprietà sono Negroamaro, Susumaniello, Primitivo e Montepulciano, insieme all’internazionale Chardonnay.

Nella Tenuta Flaminio, in posizione baricentrica rispetto alle tre unità aziendali, ha sede la Cantina.

Tenuta Iore
Dai vigneti di Tenuta Iore, in agro di San Pancrazio, si producono vini IGP Salento e DOP Salice Salentino.

Vecchi vigneti di oltre settant’anni circondano un antico centro aziendale. Il vitigno coltivato è l’autoctono Negroamaro. Nella tenuta Iore si trova il vigneto Caragnuli coltivato ad alberello, esso rappresenta una vera rarità poiché è stato piantato nel 1935.

Nonostante il vigneto esprima una resa molto bassa per ettaro proprio da quel vigneto si raccolgono con cura le uve destinate al Graticciaia.